Cinque interessanti campagne di comunicazione di successo delle ultime settimane

Tra festività e politica, le campagne di comunicazione degli ultimi giorni sono state molto interessanti e stimolanti da un punto di vista creativo.

immagine header per copertina nell'articolo delle cinque campagne di comunicazione da tenere d'occhio

Ecco perché abbiamo pensato di raccontarvi cinque pitch creativi, presi appunto da alcune campagne di comunicazione di brand importanti e internazionali, da tenere d’occhio assolutamente per il loro impatto grafico e l’importante messaggio che trasmettono.

Le cinque campagne di comunicazione da tenere d’occhio: Etsy – 72andSunny

logo di Etsy per articolo sulle campagne di comunicazione

Le persone che si sentono un po’ troppo emotive in ​​questo momento potrebbero voler avere una scatola di fazzoletti a portata di mano per i nuovi contenuti di EtsyIl celebre portale di e-commerce con sede a Brooklyn ha pubblicato questa settimana tre spot adv che presentano un approccio più narrativo rispetto agli anni precedenti, i quali erano stati più orientati al prodotto.

Anche più furbamente, l’obiettivo dei contenuti è incanalato in una logica pull di branded entertainment, che permette anche di utilizzare il Natale e il periodo delle vacanze come contesto sociale in cui fare storytelling dei propri prodotti. In tutto questo, poi, c’è il contorno (non banale, diremmo) del distanziamento sociale e della pandemia.

Mitsubishi – Don’t Stories and Drive

una delle campagne di comunicazione da seguire

Per Mitsubishi, invece, una comunicazione più “istituzionale” e meno commercial. Faccine, icone, like e dirette video possono rivelarsi un pericolo fatale mentre siamo alla guida della nostra auto: ecco che la casa automobilistica ci spiega, con questi visual, che occorre una decisa sterzata alla nostre cattive abitudini: al volante, niente telefono.

Marevivo Italia – Stop Microfibre

una delle campagne di comunicazione da tenere d'occhio

Anche il lavaggio dei capi sintetici in lavatrice contribuisce a inquinare gli oceani, rilasciando milioni di microfibre di plastica che finiscono per riversarsi nei fiumi e nei mari, aggravando il problema. La campagna di Marevivo Italia è davvero di forte impatto: per il mare ogni lavaggio è una tortura. L’invito è a lavare questi capi sempre a basse temperature e con cicli brevi.

Oreo e il suo messaggio politico

immagine dello spot Oreo, una delle campagne di comunicazione da tenere d'occhio

Il brand di biscotti Oreo ha cercato le corde del cuore in una campagna che ha incoraggiato gli americani a “riunirsi” giorni prima delle elezioni.

Sembra che Oreo si sia appoggiata infatti ad un sentimento simile nella sua ultima campagna, condivisa anche sui suoi canali social. Nello spot animato, che si svolge in una fiera, i peluche distribuiti come premi di gioco prendono vita dopo ore. Dopo aver individuato un chiosco Oreo fritto, un gatto giocattolo di peluche inizia a miagolare, attirando l’attenzione di un asino di pezza e di un elefante.

Mentre cercano di aiutare il gatto a prendere un po ‘di latte e Oreo, i simbolici rivali politici finiscono per litigare, dimenticandosi del compito a portata di mano. Dopo aver visto l’angoscia del felino, alla fine riescono a mettere da parte le loro differenze e i tre si godono insieme un po ‘di latte e biscotti Oreo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Life’s sweeter when we come together. #OREO

Un post condiviso da OREO (@oreo) in data:

Amazon Holidays

Amazon ha lanciato un annuncio bello ed emozionante per dare il via alla stagione delle festività. Ecco una prima occhiata esclusiva all’ampio cortometraggio di due minuti, intitolato “The Show Must Go On”. Il pezzo è stato creato da Lucky Generals e ha come protagonista Taïs Vinolo, una ballerina di origine francese e attualmente vive a Los Angeles e New York City.

Il Ringraziamento è a poche settimane e molti nel settore non sanno ancora come potrebbe essere la pubblicità durante le festività natalizie quest’anno. Con la diffusione di un virus globale che si avvicina al suo triste anniversario, i marchi continuano a leggere la stanza per incontrare un momento diverso dagli altri: come bilanciare il commercio riconoscendo che il mondo è un posto decisamente diverso.

La potente storia segue una linea temporale di gioia, sfida e disperazione mentre il personaggio di Vinolo ottiene un ruolo da protagonista nella produzione della sua scuola di danza. Continua ad allenarsi dentro e fuori il suo quartiere, con la speranza che le cose tornino alla normalità, ma lo spettacolo viene annullato. Alla fine perde la speranza.

Tuttavia, dietro le quinte, sua sorella e la comunità si uniscono in segreto. Si uniscono e concepiscono la possibilità per il personaggio di Vinolo di esibirsi di fronte a un pubblico, dopotutto. È un finale che ricorda il modo in cui alcune città usavano l’arte per fondersi in tempi difficili quando la pandemia si diffuse nei suoi primi giorni.

Condividi la tua opinione